Elicicoltura

Chiocciola Helix Aspersa su foglia di bieta

L’ allevamento a ciclo naturale completo (metodo italiano) ha un’ ampiezza di circa 1000 metri quadrati ed è diviso in 2 zone distinte: la zona di riproduzione, dove nascono le chiocciole e la zona di ingrasso dove, dopo il letargo invernale, le chiocciole nate l’ anno precedente, vengono alimentate con vegetali seminati e coltivati nello stesso terreno. I vegetali coltivati come alimento, sono il Ravizzone, la Bietola e la Cicoria e provengono tutti da coltivazioni biologiche. L’ allevamento è composto anche da un’ area esterna di alimentazione supplementare in cui si coltiva il girasole. Nei mesi autunnali quando la vegetazione nei recinti scarseggia, i girasoli garantiscono una prelibata e gustosa alimentazione in vista del letargo invernale. Oltre alla carne pregiata le chiocciole forniscono la bava per creare prodotti cosmetici per la pelle e il corpo. È importante quindi allevare le chiocciole in modo sano e rilassante. Il loro benessere fisico è anche il nostro. La specie allevata in questo allevamento è la Helix Aspersa che è un mollusco ricco di proteine con una percentuale minima di grassi.