Carrello

Lo zafferano migliora la vista. Tra le molteplici proprietà di questa spezia, non dobbiamo dimenticarne una molto importante. Si perchè studi universitari, hanno evidenziato come le potenti proprietà antiossidanti dello zafferano, aiutino a prevenire e a proteggere la retina dalla degenerazione maculare.

I problemi alla vista si manifestano dopo i 50 anni e sono causati dal fumo, dall’ alcol, dal diabete mellito, da una vita sedentaria, dall’ ipertensione e dall’ esposizione prolungata alla luce artificiale di TV, PC, smartphone o lampadine ad alto voltaggio oppure per ereditarietà

Immagine dal web

La degenerazione maculare può essere prevenuta e rallentata molto attraverso l’ingestione di una maggiore quantità di alcuni carotenoidi vegetali.

Gli scienziati hanno scoperto che lo zafferano ha un effetto eccezionale sui geni che regolano le prestazioni dei fotorecettori degli occhi e non solo li protegge dai danni che si manifestano con l’età ma può rallentare ed addirittura invertire il decorso della degenerazione maculare.

Lo zafferano non è semplicemente un anti-ossidante, ma sembra possedere una serie di altre proprietà che sono specifiche nel proteggere gli occhi dato che influenza i geni che regolano il contenuto di acidi grassi della membrana cellulare e questo rende i fotorecettori più forti e più resistenti.

Poiché usare lo zafferano nelle ricette tutti i giorni può essere difficile e anche non ottimale, è possibile seguire un ottimo rimedio per godere dei benefici dello zafferano per la vista. Semplicemente mescola 0.1 grammo di zafferano in un bicchiere d’acqua calda che puoi addolcire con una puntina di miele. L’ideale è berlo prima di andare a dormire.

Questo articolo ha solo fine illustrativo e non sostituisce il parere del medico. Non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Tratto da dionidream.com


0 Comments

Lascia un commento

Avatar placeholder